Lavorazioni più efficienti, migliore finitura superficiale e riduzione usura utensili, senza alterare la traiettoria dell’utensile

 

VERICUT’s optimization
I moduli di ottimizzazione di VERICUT modificano automaticamente le velocità di avanzamento in base alle effettive condizioni di taglio, per rendere i programmi più efficienti, e contemporaneamente allungare la vita degli utensili e migliorare la qualità della finitura!

 

Sistema Esperto di Lavorazione

VERICUT è un software che si basa sulla conoscenza reale della lavorazione. Durante il processo di simulazione, apprende l’esatta profondità, larghezza e direzione di ogni passata. Inoltre conosce esattamente quanto materiale viene rimosso da ogni blocco. Sulla base di queste conoscenze, il percorso viene diviso in segmenti più piccoli e viene assegnato il migliore avanzamento per ogni condizione di taglio incontrata. Quindi viene generato un nuovo percorso utensile, identico all’originale, ma con gli avanzamenti ottimizzati. La traiettoria dell’utensile non viene alterata. Per ottimizzare le velocità di avanzamento sono disponibili due moduli indipendenti: OptiPath e Force.

OptiPath

OptiPath utilizza formule standard di lavorazione, impostando la velocità di avanzamento in base al tasso di volume di materiale rimosso, desiderato dall’utente, allo spessore del truciolo e alla velocità di superficie.

Una procedura guidata richiede l’inserimento di specifiche di taglio durante la simulazione della lavorazione. In pratica si rende l’utensile “intelligente”. Tutti i parametri per quell’utensile sono archiviati in una libreria di ottimizzazione. Le impostazioni si definiscono una sola volta, poi, quando si userà nuovamente lo stesso utensile con la stessa macchina e stesso materiale, il movimento sarà ottimizzato all’istante.

OptiPath dispone anche di una modalità di “auto-apprendimento” per la creazione della libreria di ottimizzazione, che non richiede alcuna configurazione. Per ogni utensile, OptiPath trova il massimo volume di materiale rimosso e spessore del truciolo e li utilizza per determinare le impostazioni di ottimizzazione per l’utensile. Approfondimento su OptiPath.

Force

Per stimare le forze di taglio e di carico, Force utilizza le proprietà del materiale del pezzo da lavorare e dell’utensile da taglio, oltre alla geometria del tagliente e alle condizioni di contatto dell’utensile simulate da VERICUT. Grafici dettagliati sono prodotti per determinare potenziali problematiche legate al truciolo, alla forza, alla potenza e alla torsione del mandrino. Il software poi regola automaticamente la velocità di avanzamento nel rispetto dei valori limiti che riguardano la forza, il truciolo e la potenza. Force elabora le condizioni di taglio, utilizzando un insieme di coefficienti proprietari dei materiali, che considerano la resistenza al taglio del materiale da lavorare e gli effetti di attrito e temperatura. La parametrizzazione del materiale è ottenuta con prove di caratterizzazione fisica della lavorazione e non sono estrapolazioni di risultati teorici di tipo elementi finiti. Approfondimento su Force.

Chi è migliore?

Entrambi i sistemi sono utilizzati per ottimizzare le velocità di avanzamento, allo scopo di raggiungere benefici simili: riduzione del tempo ciclo, migliore qualità di finitura superficiale, minore usura degli utensili, etc. Force eccelle per materiali difficult-to-machine e in particolare per macchine multiasse complesse, ad esempio le flank milling a 5 assi. Una volta che il materiale da lavorare è stato caratterizzato, può essere usato per un ampia gamma di frese e macchine, per lavorazioni future. OptiPath non utilizza una base dati dei materiali e si basa sulla conoscenza della lavorazione da parte dell’utente, per impostare le condizioni di lavoro desiderate. È efficace quando le condizioni di taglio ideali sono note per ciascun utensile, materiale e macchina.

Domande? Si prega di contattarci.